Nasi Rossi
Nasi Rossi

Powered by
Powered by Bricke.NET
Bricke.NET

Sito presente su TusciaInVetrina il portale della Tuscia

Nasi Rossi - Diametro 180 cm - Olio e acrilico su tavola

Storie di nasi rossi

Si fa presto a dire che gli effetti dell'alcool sono deleteri. Certamente in gran parte Ť vero, bisogna perÚ fare una doverosa distinzione. Una cosa Ť bere liquori,grappe o acquaviti, una cosa Ť bere del buon vino. I liquori sono un rifugio dalla solitudine, dalla tristezza, dalla noia, il vino, al contrario, Ť gioia e allegria. Dove c'Ť vino c'Ť festa. D'altronde nostro Signore per portare allegria alla nozze di Cana non si diede forse da fare per trasformare l'acqua in vino? Vedete forse nei tre nasi rossi di Kierkiť lo sguardo truce dell'assassino in preda ai fumi dell'alcool? No. Si tratta di tre bontemponi con gli occhi chiusi e sognanti ogni bene che stringono con decisione ed affetto il loro fiasco di vino mentre la leggerezza del nettare che hanno bevuto li innalza al cielo in un vortice di coriandoli e di stelle filanti. Ecco questi sono per me i tre nasi rossi di Ronciglione e bene ha fatto KierkiŤ ad immortalarli cosž.

Ravenna, 18 luglio 2007

Gianfranco Casadio
www.cinefranco.it

[Home] [Note Biografiche] [Musica] [Commenti] [Galleria] [Contatta]
[Genesis] [Galleria] [Suoni Dipinti] [Cinque Stagioni] [Nasi Rossi] [Clonazioni Uniche] [Doma] [Opere 2011]

giorgio [chiocciola] kierkie.it
 
Webmaster & Webdesign Brendan ChierchŤ © 2001-2013 Bricke.NET